Birrificio lambrate: Storia e caratteristiche della birra!

Le gustose birre del birrificio Lambrate di Milano sono vendute in esclusiva sul nostro sito specializzato nell’offrire agli estimatori le migliori birre artigianali. Gli estimatori delle storiche birre milanesi apprezzeranno sicuramente la scelta ampia tra le migliori e più gustose birre di questo birrificio.
Scopri tutto sulla storia del birrificio Lambrate e sulle caratteristiche delle sue birre.

La storia del birrificio Lambrate

Il birrificio Lambrate nasce nel 1996, l’anno in cui venne spillata la prima birra. I soci erano 3 all’epoca e si producevano soltanto due birre visto che l’impianto era di 150 litri. Il birrificio apriva solo un giorno si e uno no.  Oggi, invece, molto è cambiato. I soci sono 5, Alessandra, Paolo, Fabio, Davide e Giampaolo.

L’impianto invece ha raggiunto i 20 ettolitri. La filosofia della produzione della birra nel birrificio Lambrate è rimasta intatta nel giro di 20 anni di storia. Le parole chiave e guida nella produzione di queste deliziose birra sono l’uso di maestria, competenza e allo stesso tempo follia. La qualità, la scelta e l’attenzione nello svolgimento di questo processo creano birre deliziose e fatte con passione.

Le birre prodotte sono non pastorizzate e non filtrate e sono fatte apposte per essere apprezzate sia dagli intenditori della birra che dai comuni estimatori di questa bevanda alcolica maltata. Il birrificio Lambrate ha sempre avuto come obiettivo quello di creare prodotti unici e capaci di trasmettere una personalità e un’esperienza diversa.

Il punto però è che ogni birra del birrificio Lambrate che viene assaggiate regala delle esperienze assolutamente uniche e inimitabili appositamente create per chi si vuole trovare a scoprire nuove sfumature di gusti, profumi, colori e sapori. L’assaggio di ognuna di queste birre sarà insomma un’esperienza inimitabile e all’insegna della degustazione più che del semplice assaggio.

La produzione delle birre nel birrificio Lambrate

Il processo di produzione della birra nel birrificio Lambrate è lungo e rispetta la tradizione di conoscenza, passione e grande fantasia che caratterizza i processi di produzione della birra. La prima regola che caratterizza la produzione delle birre straordinarie sta nella scelta dei migliori ingredienti disponibili sul mercato.

La selezione e il stoccaggio delle materie prime definiscono interamente come sarà il prodotto finale per cui il birrificio Lambrate fa sì che il processo sia ogni volta svolto dal migliore personale. Gli ingredienti alla fine sono pochi, acqua, malto d’orzo, luppolo e lievito.  Tutto viene scelto con grande cura per portare non solo la qualità, ma anche originalità e capacità di sorprendere chi la assaggia.

La seconda regola riguarda l’uso del malto d’orzo. Questo birrificio utilizza per fare 2000 litri di birra circa 350 e 500 Kg di malto d’orzo, ma tutto dipende da quale tipo di birra si produce. Prima dell’utilizzo è importante la macinatura e questa fase deve essere supervisionata dal mastro birraio che deve garantire che ogni cosa sia svolta in modo perfetto e secondo le procedure.

Dopo la macinazione il malto d’orzo viene stoccato e si passa successivamente alla fase di dosaggio e miscelazione con l’acqua, dove viene messo dentro una caldaia alla temperatura di 40°C. La terza regola di produzione della birra è rispettare le temperature prevista in ambito di preparazione del mosto della birra. In particolare nella fase di analisi deve stare a 63°C, per poi passare a 72°C e infine a 78°C.

Il risultato finale di questo processo forgiato in anni e anni di esperienza è la preparazione del c.d. mosto della birra. Le fasi seguenti della produzione sono la bollitura del mosto, la fermentazione, il laboratorio d’analisi e il condizionamento. Nell’ultima fase infatti avviene l’imbottigliamento della birra che viene sempre conservata all’interno di fusti e bottiglie e pronta per essere gustata.

Acquista le migliori birre del birrificio Lambrate su Birre da Manicomio

Nel nostro e-commerce, puoi trovare le migliori birre prodotto artigianalmente nel birrificio Lambrate di Milano. Scegli le birre stagionali primaverili come la Tre Sei Sei, la Petite Ghisa oppure la Gamba De Legn o, ancora, la Ciocch.  Tra le estive puoi optare per la Drago Verde, la Su De Doss o la Magut. Invece, tra le autunnali c’è la Trà Giò e Schiscià I Ball. Mentre tra le birre invernali c’è la Brighella, una Belgian Specialty Ale.

Se preferisci invece le birre classiche del Birrificio Lambrate che vengono infatti prodotte tutto l’anno puoi scegliere la Montestella, una birra Pilsner, l’American Magut, la Domm, la Sant’Ambroeus, la Lambrate, la Porpora, l’Ortiga, la Ligera, la Robb De Matt, la Gaina, la Quarantot, la Ghisa e l’Imperial Ghisa.

Ci sono anche altre birre prodotte occasionalmente, frutto di collaborazioni che puoi comprare ogni tanto.  Le principali sono la Nero, la Tartaruga, la Pussycat, la Grateful Deaf, la Tiremm Innanz, la Ghoolagola e la Saigon Hoppy Coffee. In base all’occasione, agli abbinamenti e ai gusti personali noi che lavoriamo da Birre da Manicomio ti consigliamo sempre i prodotti artigianali migliori.