Birraio dell’anno: il miglior evento sulla produzione di birre in Italia

Birraio dell’anno

Il birraio dell’anno è uno dei maggiori eventi tenuti in Italia per celebrare una delle bevande più diffuse che ci siano, la birra. Tale evento nasce dall’idea di un network che si occupa di promuovere il consumo di birra di alta qualità che prende il nome di Fermento Birra; il premio giunge oggi al 10 anno e nel tempo è diventato un vero e proprio culto nel mondo della birra.

Il premio viene attribuito ad un birraio che dimostra di aver lavorato duramente e con profitto durante l’intero anno. Tale concorso, a differenza di altri, non vuole testare la bontà del prodotto in questione, ma piuttosto vuole premiare la filosofia, lo stile di pensiero ed il modus operandi del birraio eletto come il migliore.

Tale evento è di enorme portata mediatica tanto è vero che recluta un gran numero di esperti del settore e non; giornalisti, degustatori e giudici partecipano a questo speciale momento vivendo pienamente l’esperienza di degustazione delle migliori birre artigianali d’Italia.

Birraio dell’anno: un vero e proprio evento

Si è detto che questo premio si è trasformato durante gli anni in un vero e proprio evento, tale da coinvolgere personalità differenti in un’esperienza unica. Il festival si tiene a Firenze durante il periodo invernale e consente di vivere un’esperienza dedicati agli amanti della birra all’insegna del divertimento e della buona compagnia.

I candidati al premio sono 20 birrai italiani che portano all’assaggio i loro migliori prodotti che vengono disposti lungo un bancone di enormi dimensioni dietro il quale figurano i 100 giudici addetti all’assaggio. Questo momento si trasforma in un festival del divertimento tra birre di ogni tipo e momenti culturali accuratamente organizzati.

Al decimo anno dalla sua messa in scena, l’evento vuole coinvolgere ancora più spettatori e per questo motivo si trasforma in un vero e proprio evento culturale durante il quale non possono mancare sezioni culturali ed incontri avvincenti con alcune delle personalità più famose del mondo della birra italiana.

Oltre ad assaggiare tantissimi tipi di birre artigianali, gli ospiti potranno degustare deliziosi assaggi realizzati dall’area food che contribuiranno a rendere questo evento ancora più speciale.

Il programma completo

L’evento si suddivide in differenti fasi; il momento della premiazione è sicuramente il momento più saliente dell’intero evento. Durante la consegna del premio un noto degustatore di birra, Lorenzo Dabove, deve pronunciare il nome del miglior birraio dell’anno in corso e assegnargli il premio della vittoria.

Oltre al momento della premiazione, vi sono altre proposte davvero interessanti per tutti gli ospiti del festival; il marchio Mr.Malt organizza ad esempio un work-shop degustazione dedicato all’assaggio di alcune delle birre più diffuse in America.

Un altro momento da non perdere è il Beer Match, un incontro riservato a tutti coloro che vogliono apprendere i segreti della birra e vogliono imparare al meglio come versarla nel giusto bicchiere.
Inoltre durante il festival si terranno anche incontri stimolanti sulla storia della birra e sulle modalità di produzione e fermentazione della stessa.

Regolamento per i partecipanti

Si è detto che i partecipanti all’evento sono i migliori birrai italiani che si impegnano a portare la loro filosofia sul palcoscenico del festival. Ai partecipanti è richiesto di portare in scena la loro passione per il prodotto finale e la loro competenza e professionalità nel settore.

I requisiti per partecipare sono molto chiari:

  • i birrai devono produrre i loro prodotti in Italia
  • i birrai devono portare in gara birre con lo stesso marchio di quelle vendute durante l’interno anno
  • non possono essere giudicati i birrai che ricevono birra da produttori terzi .

Il vincitore riceverà il titolo di Birraio dell’anno ed il premio gli sarà destinato nel caso in cui ha messo in commercio la birra almeno due anni prima della partecipazione al concorso.Inoltre vi è la possibilità di eleggere anche un Birraio emergente che ha commercializzato birre nel biennio precedente al concorso.

Info e prenotazioni

Per poter partecipare a questo evento è necessario munirsi di biglietto. Il costo del ticket giornaliero è di 10 euro ed è compreso di bicchiere, tracolla porta-bicchiere, libretto informativo sui birrai partecipanti all’evento, penna, 2 gettoni del valore di due euro e un buono valido per l’acquisto di una bottiglia d’accqua.

Coloro che sono abbonati al magazine Fermento Birra potranno invece usufruire di un biglietto ridotto acquistabile al prezzo di 7 euro.  Il prezzo di ciascuna birra varia a seconda del tipo di prodotto che si intende degustare; generalmente una birra ha il costo di 1 gettone.

Si potrà anche scegliere di acquistare un biglietto valido per l’ingresso durante i tre giorni di festival al prezzo di 15 euro.  Insomma, in base alle proprie esigenze si potrà scegliere il tipo di ticket da acquistare, potendo così partecipare ad un evento unico nel suo genere in a seconda dei propri interessi.

Per quanto riguarda la partecipazione alle altre sezioni del festival, il prezzo esula dal ticket di ingresso base. In definitiva questo evento è un’occasione per vivere un’esperienza diversa all’insegna del divertimento della buona birra artigianale, recandosi in un ambiente stimolante e interessante avendo la possibilità di assaggiare tanti tipi di birre in compagnia di altri buongustai.